Keep Calm: Buccinasco è Ambrosia free

0
886
Ambrosia Buccinasco
Ambrosia Buccinasco

Ambrosia: Come vivere felici a Buccinasco

L’ambrosia negli ultimi anni è diventata un vero incubo per molte persone in Lombardia; Le tipiche manifestazioni sono: prurito, gonfiore ai tessuti colpiti, ipersecrezione di muco e spasmi muscolari.

Buccinasco, come ha confermato il comune in diversi comunicati, ad oggi risulta “Ambrosia free” in quanto, pur avendo ricevuto diverse segnalazioni da cittadini preoccupati, i controlli di comune e Asl sono risultati negativi (per fortuna).

MA LA PROTEZIONE AL 2050 DELLA PRESENZA DELLA PIANTA IN EUROPA NON E’ TRA LE PIU’ ROSEE

Lo studio dei ricercatori del Laboratoire des Sciences du Climat et de l’Environnement del Cnrs francese indica che in Pianura padana ci sarà un sensibile aumento dei pollini che potrà arrivare a quattro volte. Un terzo dell’aumento, spiegano gli autori, è «inarrestabile» perchè dovuto alla naturale dispersione dei semi.

A QUESTO PUNTO CHE FARE ?

La parola d’ordine è vigilare, monitorare e intervenire tempestivamente attivando tutti gli strumenti in nostro possesso quali ad esempio il social http://buccinasco.decorourbano.org/ che permette di documentare, attraverso un’apposita app il luogo dove si “pensa” ci sia l’ambrosia data/ora e corredare la segnalazione con delle foto. Così facendo sarà possibile veficare i punti “critici” ed eventualmente consentire già dai primi minuti una verifica puntuale delle segnalazioni.

A nostro avviso è sicuramente utile sfruttare i canali web e i relativi social per avvisare i nostri amici e conoscenti. Whatsapp, Facebook, Instagram etc sono i benvenuti …  ma se vogliamo attivare quanto prima gli organi preposti pensiamo prima ad avvisare il Comune e ASL!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here