Il metodo Montessori

0
2240

“La scuola si può considerare secondo due punti di vista: o come il luogo in cui si impartisce l’istruzione, o come una fase di preparazione alla vita. In quest’ultimo caso deve soddisfare tutti i bisogni della vita.”
Maria Montessori

Il Metodo Montessori offre una ampia visione dell’educazione intesa come aiuto alla vita. Si fonda sull’osservazione dell’essere umano nello svolgersi della crescita, dalla nascita fino all’età adulta.

Le tendenze umane: sono le caratteristiche che ci unificano e ci contraddistinguono nella nostra specie. Il Metodo Montessori è una risposta ai fondamentali bisogni del bambino nel suo percorso di crescita verso la maturità.

I 4 piani di sviluppo: sono le fasi in cui si articola la crescita, ciascuna con specifiche caratteristiche e necessità. Da 0 a 6 anni, da 6 a 12 anni, da 12 a 18 anni e da 18 a 24 anni. Il Metodo Montessori analizza le tendenze umane di ciascun piano e organizza le risposte educative.

Gli strumenti del Metodo: ambiente preparato, libera scelta dell’attività, Materiale Montessori, gruppi di lavoro di età eterogena. Questi sono gli strumenti operativi e organizzativi su cui si fonda una Scuola Montessori.

Gli insegnanti montessoriani: la comunità sociale montessoriana vive grazie alla presenza di insegnanti preparati con specifici corsi di formazione. Si adoperano quotidianamente per far vivere il Metodo Montessori accompagnando con entusiasmo e professionalità la crescita di ciascun bambino.

 

Fonte: http://www.scuolamontessorimilano.it/il-metodo-montessori/

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here