Ambrosia: Once Upon A Time

0
949

Once Upon a Time ovvero C’era una volta … L’ Ambrosia

Ormai sono diversi anni che, ciclicamente, si sente parlare di Ambrosia e della presunta presenza, mai confemata, della pianta all’ interno del territorio comunale.

L’opposizione del Movimento 5 Stelle da ormai un paio d’anni cavalca questo argomento e, proprio per questo motivo riteniamo opportuno dare maggiori informazioni a riguardo.

L’ Ambrosia nel territorio comunale non c’è; non è mai stata rilevata dal Comune nel 2014 (a valle del quale il Comune ha dovuto rettificare quanto indicato dall’ASL) e nemmeno quest’anno a valle dei sopralloghi fatti dai pubblici ufficiali di Buccinasco (che vorremmo ricordarlo presentano un’esperienza più che trentennale).

E allora perchè amplificare le paure e il malcontento dei nostri concittadini ?

Purtroppo, dalla documentazione in nostro possesso, dobbiamo constatare che si tratta di pura speculazione. E’ fin troppo facile creare malcontento nascondendo delle informazioni che, nel caso di un’opposizione responsabile, dovrebbe valutare in anticipo, prima di creare allarme tra i nostri concittadini. IL POLLINE DELL’AMBROSIA VIAGGIA PER KILOMETRI E I SOLI INTERVENTI COMUNALI NON POTREBBERO IN OGNI CASO RISOLVERE IL PROBLEMA che i cittadini giorno per giorno sentono.

Ma veniamo all’ultimo aggiornamento

Come forse molti di voi sapranno il comune di Buccinasco ha dovuto emettere l’ennesimo comunicato stampa che conferma, per l’ennesima volta, che l’Ambrosia nel territorio di Buccinasco non c’è … ma qual’è i motivo per il quale è stato diramato ? E’ stato diramato perchè oltre ad aver ricevuto un esposto da M5S il Movimento ha pubblicato, a Giugno, dei post, sui social, che indicavano la presenza d’Ambrosia allertando i nostri concittadini.

Ambrosia Buccinasco

Quindi cosa manca?

Manca l’informazione che il polline d’Ambrosia viaggia per kilometri pertanto, come ha sempre affermato il Vice Sindaco Rino Pruiti: “Il comune di Buccinasco sta facendo la sua parte ma è necessario che vi sia un coinvogimento congiunto di comuni e province al fine di controllare attivamente la situazione. I cittadini di Buccinasco hanno ragione nel lamentare sintomi e allergie legate anche all’Ambrosia ma è poco rispettoso nei loro confronti illuderli che il problema sia il comune di Buccinasco quando il polline potrebbe arrivare dai territori ben più distanti”. Da cittadino mi sentirei preso in giro trovare conferma di quanto sopra riportato e del resto confermato dallo studio di ARPAT intolato “Il trasporto a lunga distanza dei pollini”.

A voi l’ardua sentenza!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here