Il principino George andrà in un asilo Montessori, un omaggio all’insegnante Lady D

0
969

Niente scuole elitarie da ricchi: per loro figlio, i reali d’Inghilterra William e Kate hanno scelto la Westacre Montessori School, un “normale” asilo in campagna (che usa il metodo made in Italy)

Altro che insegnanti privati e scuole per soli ricchi. Il piccolo George, 2 anni, primogenito del principe William d’Inghilterra e di sua moglie Kate Middleton, andrà in una scuola “normale”, che utilizza il metodo d’insegnamento Montessori.L’asilo scelto per il principino è la Westacre Montessori School: la scuola si trova a Norfolk, distante 180 chilometri da Londra, vicino alla casa di Anmer Hall (nella tenuta di Sandringham). Non è un istituto per ricchi, ma una scuola “normale”, nella campagna inglese. Una scelta, questa, che evidenzia ancora una volta la volontà dei reali d’Inghilterra di assicurare i loro figli George e Charlotte, una vita lontana dal gossip e dai riflettori perennemente accesi sulla famiglia reale.

La scuola in campagna

George inizierà a frequentare a tempo ridotto la Westacre Montessori School da gennaio. La stampa ha riportato la dichiarazione di un portavoce della scuola, il quale ha sottolineato che «George avrà lo stessa esperienza speciale dei suoi compagni» e che non avrà trattamenti di favore. La scelta di una scuola lontana da Londra conferma la volontà di William e Kate di considerare la residenza di Norfolk la loro “casa principale”, lontana dal caos della capitale.

Il metodo Montessori

Il metodo usato dalla scuola è quello di Maria Montessori, e si basa sull’indipendenza, sulla libertà di scelta del proprio percorso educativo e sull’esperienza diretta, attorno alla quale si sviluppa naturalmente il bimbo, da un punto di vista psicologico e sociale. Il metodo prevede classi miste per fasce d’età in modo da stimolare la socializzazione e materiali didattici specifici finalizzati alla realizzazione del metodo.

Un omaggio a Lady D

La Westacre Montessori School che il principe George, terzo in linea di successione al trono, frequenterà non è tra le più costose, anzi, per gli standard inglesi si potrebbe considerare “economica”. Il costo orario è di 5.50 sterline, circa 9 euro, o 52 euro al giorno. Una scelta che sembra essere un omaggio alla madre di William, Lady Diana Spencer, che a suo tempo aveva insistito perché i suoi figli frequentassero scuole normali a contatto con altri bambini, invece che studiare a casa con insegnanti privati. Non solo: la scelta del Montessori richiama anche il fatto che la stessa Lady D aveva insegnato in una scuola materna, usando questo metodo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here