Bike sharing Junior a Milano

0
839
Bike sharing Junior Milano

Anche il MI Junior vuole la sua parte.

Non ha mai capito perché i genitori potessero affittare macchine, scooter e biciclette e lui no. Del resto, anche lui ha i suoi sbattimenti suMilano: la scuola, la piscina o il calcio al pomeriggio, gli amici al parco, il gelato, il weekend…

Detto, fatto.

Che Milano batta record su record è ormai una certezza, ma quando le esigenze dell’ Imbruttito Junior (e soprattutto dei suoi genitori) e del Comune si incontrano per offrire un servizio innovativo… allora vuol dire che ci siamo!

Arriva ufficialmente il Bike sharing per bambini. Il modello è quello parigino del «P’tit Vélib» inaugurato poco più di un anno fa: 300 biciclettine in condivisione sparse su tutta la capitale francese per i parigini Junior.

Ieri l’inaugurazione ufficiale in piazza Castello: 21 mini city bike con tanto di caschetto blu legato alla sella, schierate in una stazione a misura di bambino.
Al momento è un esperimento, le bici si possono prendere gratuitamente e solo nel weekend… ma se la cosa dovesse funzionare il Comune è già pronto ad implementare il servizio.

«Dopo il bike sharing per adulti – afferma il sindaco Pisapia- che si è esteso a tutta la città, dopo le mille biciclette a pedalata assistita e lo scooter sharing, era doveroso pensare anche ai bambini. A Milano è nato e sta crescendo un nuovo modello di mobilità in condivisione, che si differenzia non solo per i numeri, ma anche e soprattutto per la qualità dei servizi messi in campo»

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here